Sguardi di Confine

Poesia

image

24 novembre 2017

Isabella Morra, la poetessa del ‘500 vittima del femminicidio

Ecco ch’un’altra volta, o valle inferna,        o fiume alpestre, o ruinati sassi,        o ignudi spirti di virtude e cassi,        udrete il pianto e la mia doglia eterna.

12 novembre 2016

Parlerò di Caino – poesia

Parlerò di Caino e di sua madre la donna che lo portò nel grembo con tutto il suo amore…

18 settembre 2016

Il lato oscuro – poesia

Il lato oscuro di te mi crocifigge come pianto inespresso di bianchi gabbiani.

4 agosto 2016

Non mi arrendo – una poesia per la distrofia muscolare

È arrivata una pioggia torrenziale ha lavato la strada che percorro senza sosta i miei piedi se ne andavano lesti da soli senza comandi verso prati in discesa.

27 giugno 2016

Nel muto silenzio – una poesia per l’autismo

Il silenzio era cavo, era muto, un oceano blu, una notte serena…

20 giugno 2016

Un nuovo Olocausto

È sotto i nostri occhi e ci voltiamo dall’altra parte….

23 maggio 2016

23 maggio… ore 18.00. Una poesia per Giovanni Falcone

Pugni chiusi, nessun urlo… La colomba si levò sull’asfalto e spiegò lontano le sue ali.

8 maggio 2016

Filo Spinato

Non voglio più guardare i miei occhi sono saturi Sono davvero io, aggrappato sospeso nel vuoto, mentre la carne mi si lacera…

17 marzo 2016

Onde lunghe

Seguo in silenzio le onde lunghe le onde dopo la tempesta mentre il mare infuria dominato dal vento Sono sommersi gli scogli

9 gennaio 2016

E se ancora ti salvi dietro una bandiera

Parole in rima, ispirate ai concetti michelstetteriani, scaturite proprio dal territorio che diede i natali al filosofo di confine, Carlo Michelstaedter. L’immagine riguarda uno scorcio delle trincee al Sacrario militare di Redipuglia (Gorizia).