Il 10 dicembre si celebra la Giornata Mondiale dei Diritti Umani, giorno in cui, nel 1948, fu approvata dall’ONU la Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo.

La sua essenza la si comprende già dal primo articolo: «Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza».

Qui il testo integrale della Dichiarazione

Così oggi, in occasione dei 70 anni della Dichiarazione, l’ONU invita a festeggiare l’anniversario con gli Storytellers for Peace (Narratori per la Pace), una rete internazionale nata nel 2016 formata da narratori che creano storie collettive attraverso video.

Gli artisti e i racconti provengono da tutto il mondo e parlano di pace, giustizia, uguaglianza e diritti umani. Il progetto è stato creato ed è coordinato da Alessandro Ghebreigziabiher, scrittore, drammaturgo, narratore e attore teatrale italiano.

Commentano da Onu Italia: «Siamo convinti che i diritti umani riguardino tutti noi, non solo narratori o artisti. Quindi, per questa speciale occasione, abbiamo coinvolto nel nostro nuovo video anche altre professionalità, tra colleghi, amici, parenti, conoscenti o chi altro volesse unirsi a noi. Perché, più che mai oggi, dobbiamo ricordare che questa Dichiarazione è ancora la cosa migliore che abbiamo».

Ecco tutti e 30 gli articoli raccontati con la rispettiva lingua d’origine da 31 tra artisti, insegnanti, educatori o semplicemente persone che hanno a cuore i diritti umani provenienti da tutto il mondo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *